Lunedì, 22 Luglio 2024
Cronaca Carpino

Cacciatore 26enne ferito da una fucilata: indagini in corso, sciolta la prognosi

Il fatto è successo la scorsa domenica mattina, a Carpino. Il giovane è stato dimesso dall'ospedale Casa Sollievo della Sofferenza con una prognosi inferiore ai 30 giorni. Ai carabinieri il compito di ricostruire la dinamica dell'accaduto e quindi le responsabilità del caso

È stato dimesso dall'ospedale, e se la caverà con una prognosi inferiore ai 30 giorni, il 26enne garganico rimasto ferito la scorsa domenica, nei pressi del Bosco di Carpino, nell'ambito di quello che è stato subito riconosciuto come un 'incidente di caccia'. 

Il fatto, lo ricordiamo, è avvenuto nella tarda mattina, nei pressi di una masseria che costeggia la strada provinciale per Monte Sant’Angelo.

L'incidente potrebbe essere avvenuto durante la fasi di carico o scarico dell'arma; il colpo ha raggiunto il giovane all'altezza dell'addome ma non ha raggiunto né compromesso organi vitali.

Immediato l'allarme lanciato ai sanitari, giunti sul posto con ambulanza ed elisoccorso: il ferito è stato quindi elitrasportato all'ospedale di Casa Sollievo della Sofferenza, dove è stato dimesso dopo le cure del caso.

Sull'accaduto sono in corso le indagini dei carabinieri che stanno ricostruendo la dinamica dell'incidente e quindi le responsabilità del caso. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cacciatore 26enne ferito da una fucilata: indagini in corso, sciolta la prognosi
FoggiaToday è in caricamento