Cronaca

Ladri pronti a sfondare la vetrata dell'Ufficio Postale: cittadini chiamano il 112, carabinieri sventano il colpo

Nonostante il tentativo di furto si sia concluso senza alcun arresto e con i malviventi in fuga, è un segnale importante la collaborazione offerta dai cittadini, che si sono resi parte attiva nello sventare il colpo

Immagine di repertorio

Ladri in azione all'Ufficio Postale: cittadini chiamano il 112, carabinieri sventano il furto.

Accade a Carapelle dove, la scorsa notte, alcuni residenti del piccolo comune del Foggiano hanno udito rumori sospetti nei pressi dell’Ufficio Postale, notando alcuni soggetti pronti a sfondare la vetrata, presumibilmente nell’intento di impossessarsi del denaro custodito.

Un evento tristemente comune nell’hinterland del capoluogo Dauno, ma che questa volta ha avuto un epilogo diverso dal solito, perché i carabinieri, allertati da numerose e rapide chiamate in successione al 112,  sono intervenuti in forze senza imbattersi però nei delinquenti, dileguatisi perché resisi conto dell’imminente arrivo dei militari.

Nonostante il tentativo di furto si sia concluso senza alcun arresto, è comunque un risultato positivo per la comunità che vive la realtà foggiana, poiché un reato è stato sventato grazie anche al sostegno di cittadini volenterosi. Un atteggiamento che sicuramente promuove l’impegno delle Forze di Polizia a sostegno della collettività e confermano la crescita della fiducia da parte dei cittadini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladri pronti a sfondare la vetrata dell'Ufficio Postale: cittadini chiamano il 112, carabinieri sventano il colpo

FoggiaToday è in caricamento