Atti intimidatori a San Severo, ordigni danneggiano auto di imprenditori

Gli ordigni sono stati piazzati sui parabrezza delle auto parcheggiate in largo Sentierone e in via Palombo

Sono due imprenditori di San Severo i destinatari degli ordigni fatti esplodere nella tarda serata di ieri sui parabrezza di due automobili parcheggiate. Il primo boato è stato avvertito intorno alle 23.30 in largo Sentierone, l’altro, poco dopo la mezzanotte, in via Palombo nella vicinissima e affollatissima piazza Castello.

Gli attentati dinamitardi hanno provocato danni ingenti a una Mercedes classe B di un costruttore edile e ad una Smart di un imprenditore che opera nel settore agroalimentare. Alle forze dell’ordine, che indagano sull’accaduto, entrambi avrebbero riferito di non aver ricevuto minacce o richieste di estorsioni. A gennaio ignoti piazzarono e fecero esplodere una bomba carta sotto il portone dell'abitazione di un imprenditore,

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento