Lunedì, 15 Luglio 2024
Cronaca Apricena

Rischia di soffocare per un pezzo di ciucciotto, nel Foggiano bimba salvata dai sanitari dell'elisoccorso

La piccola, dopo le prime cure, è stata trasportata all'ospedale Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo

Rischiava di soffocare perché aveva inalato un pezzo di ciucciotto che aveva ostruito le vie respiratorie: è accaduto a una bambina di Apricena di soli tre mesi. Sono stati i sanitari dell'elisoccorso Alidaunia di Foggia, il dotto Angelo Magnanini e l'infermiere Generoso Rignanese, a salvarla.

Il servizio elisoccorso, che dimostra ancora una volta di essere una vera e propria rianimazione volante, indispensabile presidio salvavita per il territorio, è stato allertato e successivamente coordinato dalla Centrale Operativa del 118.

L'elisoccorso è atterrato nel campo sportivo di  Apricena, il Madepietra Stadium, diventato anche eliporto per le emergenze sanitarie. Ad aspettarlo, l'ambulanza con la piccola paziente.

Prestate le prime e indispensabili cure, la piccola è stata trasportata all'ospedale Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rischia di soffocare per un pezzo di ciucciotto, nel Foggiano bimba salvata dai sanitari dell'elisoccorso
FoggiaToday è in caricamento