Cronaca

Bimbo di 15 giorni va in arresto respiratorio, 20 minuti di manovre gli salvano la vita: Stefania, Stefano, Marco e Vincenzo gli angeli del 118

Un bambino di 15 giorni è stato salvato dai sanitari della postazione del 118 di Sanitaservice di Zapponeta. Era andato in arresto respiratorio per un rigurgito. Salvato in ambulanza dopo 20 minuti di manovre.

A Zapponeta fa molto caldo, le lancette degli orologi segnano le 22.35. E’ un sabato sera tranquillo o apparentemente tale. I sanitari del 118 sono appena usciti fuori per prendere una boccata d’aria davanti all’ingresso della loro postazione.

Nel silenzio più assoluto, sentono delle urla, in lontananza intravedono un ragazzo e una ragazza correre verso di loro. Lui ha un bambino di appena 15 giorni tra le braccia. Non respira, è esanime. Non dà segni di vita. Ha avuto un rigurgito ed è andato in arresto respiratorio.

I genitori piangono, sono disperati. Consegnano il piccolo ai sanitari implorandoli di salvargli la vita.

La dott.ssa Stefania Scalseggi, l’infermiere Stefano Impagnatiello, il soccorritore Marco De Luca e l’autista dell’ambulanza di Sanitaservice Vincenzo Santoro non perdono tempo. Salgono con il neonato in ambulanza, effettuano le primissime manovre.

Il bambino viene rianimato, poi perde di nuovo conoscenza. I minuti passano, sono attimi terribili.

Intanto viene allertata la centrale del pronto soccorso di Cerignola. Gli angeli in divisa non si perdono d’animo, prosegue il tentativo di salvare il piccolo. Servono freddezza e lucidità per compiere il miracolo. E avviene.

Il lattante respira di nuovo. Viene stabilizzato e trasferito all’ospedale Tatarella per i controlli di routine. Dalle radiografie non vengono riscontrati danni cerebrali. I genitori scoppiano in lacrime, questa volta per la gioia. “Grazie, grazie”. Poi immortalano quel momento.

Venti minuti di paura, venti minuti di speranza. Pio, nome di fantasia, deve la vita agli angeli in divisa della postazione di Sanitaservice di Zapponeta. A Stefania, Stefano, Marco e Vincenzo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bimbo di 15 giorni va in arresto respiratorio, 20 minuti di manovre gli salvano la vita: Stefania, Stefano, Marco e Vincenzo gli angeli del 118

FoggiaToday è in caricamento