rotate-mobile
Venerdì, 12 Aprile 2024
Cronaca Manfredonia

Autovelox installato sulla Statale 89 Manfredonia-Foggia: "E' abusivo"

La denuncia dell'ex sindaco di Manfredonia, Angelo Riccardi

Secondo quanto evidenzia Angelo Riccardi, ex sindaco di Manfredonia, l'autovelox installato sulla Statale 89 da Foggia verso Manfredonia, in prossimità dell'abbazia San Leonardo, sarebbe abusivo. "Cosa buona e giusta, sicuramente, per far rallentare sprovveduti automobilisti che in più di un’occasione, correndo a folle velocità, hanno causato incidenti, a volte purtroppo anche tragici e mortali. Probabilmente, però, ciò che non sapete, è che questo nostro Comune, che altro non fa che parlare di legalità, ha installato un autovelox abusivo".

L’autovelox sarebbe stato installato senza la prescritta autorizzazione paesaggistica. "Aver realizzato l’opera, senza ottenere prima la prescritta autorizzazione, la rende sanzionabile ai sensi dell’art.181 del D.lgs. 42/04, in quanto l’intervento è stato realizzato in un’area a vincolo paesaggistico contenuto nell’art.134 dello stesso decreto"

L'ex primo cittadino conclude: "Sostanzialmente abbiamo un’apparecchiatura che rileva la velocità e sanziona gli automobilisti, ma che in realtà non potrebbe farlo perché è stata installata senza titolo autorizzativo. Dovrebbe intervenire la giustizia penale per un suo sequestro e contestare il reato di truffa ai danni degli stessi automobilisti, con il conseguente annullamento e rimborso degli atti ad oggi elevati illegittimamente". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Autovelox installato sulla Statale 89 Manfredonia-Foggia: "E' abusivo"

FoggiaToday è in caricamento