Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca

Aggressione nel bus, Giannini: "Gli autisti hanno l'obbligo di far rispettare le disposizioni, chi le viola va perseguito"

Il messaggio di solidarietà dell'assessore ai trasporti: "Ringrazio l’autista per il suo forte senso del dovere e ricordo ai passeggeri che rispettare le regole stabilite è un obbligo necessario alla tutela della salute e al buon funzionamento di un servizio pubblico"

“Esprimo solidarietà nei confronti dell’autista del bus delle Ferrovie del Gargano aggredito da passeggeri irresponsabili e violenti. Gli autisti del trasporto pubblico locale hanno l’obbligo di far rispettare disposizioni vincolanti approvate per contenere il rischio contagi a bordo dei mezzi pubblici e chi le viola, dovrebbe essere denunciato e perseguito penalmente. Ringrazio l’autista per il suo forte senso del dovere e ricordo ai passeggeri che rispettare le regole stabilite è un obbligo necessario alla tutela della salute e al buon funzionamento di un servizio pubblico, già messo a dura prova dalla fase di lockdown”, è quanto dichiara l'assessore regionale ai trasporti Giovanni Giannini. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggressione nel bus, Giannini: "Gli autisti hanno l'obbligo di far rispettare le disposizioni, chi le viola va perseguito"

FoggiaToday è in caricamento