menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Postazioni del 118 ancora nel mirino: bottiglia con liquido infiammabile contro la porta d'ingresso ad Ascoli Satriano

E' successo la sera dello scorso 4 febbraio, in danno della postazione in località 'San Carlo'. Sull'accaduto indagano i carabinieri

Le postazioni del 118 del Foggiano ancora nel mirino. Questa volta è toccato a quella di Ascoli Satriano (frazione San Carlo): lo scorso giovedì sera, 4 febbraio, ignoti hanno lanciato una bottiglia contente alcol contro la porta d'ingresso della struttura.

Il fatto è successo intorno alle 22: l'episodio è stato denunciato ai carabinieri dagli stessi operatori sanitari che però, pare, non abbiano saputo fornire altri dettagli utili alle indagini. Al lancio di liquido infiammabile non è seguito alcun tentativo di incendio.

Ai militari il compito di fare luce sulla vicenda, che si aggiunge ad una serie di danneggiamenti e più gravi attentati che hanno visto come protagoniste sempre ambulanze e postazioni del 118 in Capitanata. Tra questi, si ricorda il sabotaggio di una ambulanza ad Accadia e il furto di un mezzo di soccorso dalla postazione 118 di Borgo Incoronata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La strega comanda color color...rosso!

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento