Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca Ascoli Satriano / Vico San Carlo

Postazioni del 118 ancora nel mirino: bottiglia con liquido infiammabile contro la porta d'ingresso ad Ascoli Satriano

E' successo la sera dello scorso 4 febbraio, in danno della postazione in località 'San Carlo'. Sull'accaduto indagano i carabinieri

Le postazioni del 118 del Foggiano ancora nel mirino. Questa volta è toccato a quella di Ascoli Satriano (frazione San Carlo): lo scorso giovedì sera, 4 febbraio, ignoti hanno lanciato una bottiglia contente alcol contro la porta d'ingresso della struttura.

Il fatto è successo intorno alle 22: l'episodio è stato denunciato ai carabinieri dagli stessi operatori sanitari che però, pare, non abbiano saputo fornire altri dettagli utili alle indagini. Al lancio di liquido infiammabile non è seguito alcun tentativo di incendio.

Ai militari il compito di fare luce sulla vicenda, che si aggiunge ad una serie di danneggiamenti e più gravi attentati che hanno visto come protagoniste sempre ambulanze e postazioni del 118 in Capitanata. Tra questi, si ricorda il sabotaggio di una ambulanza ad Accadia e il furto di un mezzo di soccorso dalla postazione 118 di Borgo Incoronata.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Postazioni del 118 ancora nel mirino: bottiglia con liquido infiammabile contro la porta d'ingresso ad Ascoli Satriano

FoggiaToday è in caricamento