menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La strage di Nizza

La strage di Nizza

Nizza, rintracciato Vittorio Di Pietro: l’ingegnere foggiano sta bene

Vittorio Di Pietro si trovava in casa e non sulla Promenade des Anglais, luogo dell'attentato che ha provocato la strage. A confermarlo a FoggiaToday è un parente

Vittorio Di Pietro sta bene. A confermarlo a FoggiaToday è un parente dell’ingegnere nucleare che da poco si era trasferito a Nizza. Per sua fortuna ieri sera era rimasto a casa e non si trovava lungo la Promenade des Anglais, luogo dell’attentato terroristico che ha provocato 84 morti. Un camion ha falciato centinaia di persone che si erano radunate per assistere ai festeggiamenti del 14 luglio in corso in tutta la Francia.

La nota di ricerca divulgata questa mattina attraverso un tweet, aveva suscitato ansia e preoccupazione tra gli amici, i conoscenti, i familiari e tutta la comunità foggiana. Tv e testate giornalistiche importanti lo avevano immediatamente inserito tra i dispersi. Poco fa la buona notizia: Vittorio Di Pietro è stato rintracciato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento