Sorpreso a spacciare in via Mameli, nei guai 25enne: sequestrate dosi da strada di hashish e marijuana

Nel corso della perquisizione domiciliare, è stata denunciata per favoreggiamento anche la madre: aveva tentato di gettare nel water alcune dosi di marijuana presenti in casa. Sequestrati anche 605 euro in contanti, provento di spaccio

Immagine di repertorio

Sorpreso mentre cedeva hashish in strada, nei guai 25enne a Cerignola. Il giovane è stato arrestato dai carabinieri ofantini, nel corso delle attività di contrasto alla detenzione e allo spaccio di sostanze stupefacenti.

Nel dettaglio, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno arrestato il giovane in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti: alcune sere fa, lo hanno sorpreso in via Mameli proprio mentre nella sua auto cedeva una dose di hashish ad un acquirente. Perquisito, il giovane è stato trovato in possesso di un’altra dose di hashish e di 605 euro in contanti, somma sottoposta a sequestro dai militari poiché ritenuta provento dell’illecita attività di spaccio.

L’acquirente, anch’egli sottoposto a perquisizione, è stato trovato in possesso della dose di hashish ricevuta poco prima ed è stato quindi segnalato quale assuntore all’Autorità Prefettizia. Nell’abitazione del 25enne i carabinieri hanno poi rinvenuto un’altra dose di hashish, custodita in un cassetto della cucina, e tre dosi di marijuana, per un peso complessivo di 10,5 grammi, di cui la madre aveva cercato di disfarsi gettandoli nel water. La sostanza stupefacente è stata ugualmente recuperata e sottoposta a sequestro. La donna è stata denunciata per favoreggiamento personale nei confronti del figlio, per il quale, invece, dopo le formalità di rito, si sono aperte le porte del carcere di Foggia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • VIDEO - Brumotti irrompe nel quartiere 'Fort Apache' di Cerignola: non solo droga, "qui si preparano gli assalti ai blindati"

  • Si sfiora la rissa in Chiesa, zuffa tra parrocchiani e neocatecumenali (che vogliono la corona misterica): "Giù le mani dal crocifisso"

  • Ultima ora - Arresti all'alba nel Foggiano: scoperti rifiuti interrati nel Parco del Gargano

  • Come in un film, in tre tentano di assaltare negozio ma sulla scena irrompono i carabinieri: immobilizzati e ammanettati

  • Referendum Costituzionale, il 29 marzo si vota sul taglio dei parlamentari: tutto quello che c'è da sapere

  • Figlio va a trovare il padre (boss di Foggia), introduce droga e micro-cellulari nel carcere di massima sicurezza: arrestato

Torna su
FoggiaToday è in caricamento