Per amore simula rapina dei gioielli di famiglia: arrestato il fidanzato

In carcere è finito un 26enne foggiano già ai domiciliari. Nella simulazione del reato è stato coinvolto anche un minorenne

Il 26enne arrestato

Per troppo amore si è lasciata convincere dal ragazzo a simulare la rapina dei gioielli dei suoi genitori, ma messa alle strette dai carabinieri, non ha potuto negare l’evidenza dei fatti. La 30enne è stata denunciata all’autorità giudiziaria per simulazione di reato, mentre il fidanzato 26enne arrestato per aver violato gli arresti domiciliari.

I militari dell’Arma hanno avviato le indagini quando la ragazza ha segnalato al 112 di essere stata aggredita da un uomo con accento straniero e di esser stata costretta a consegnare i gioielli di famiglia. A sbugiardare la ‘vittima’ ci hanno pensato le immagini del sistema di videosorveglianza, grazie alle quali i carabinieri sono riusciti a rintracciare il ragazzino che quella sera si aggirava intorno all’abitazione sita in zona San Lorenzo.

Portato in caserma, il minorenne ha riferito di aver agito per conto di I.L., suo conoscente, che gli aveva indicato il luogo dove avrebbe trovato un sacchetto contenete i gioielli. Il racconto della rapina è stata una messa in scena per giustificare un furto architettato dalla coppi di fidanzati.

La ragazza inoltre avrebbe riferito agli uomini in divisa che ha saputo soltanto in un secondo momento dei trascorsi giudiziari del compagno. Pochi giorni prima della simulazione il 26enne le aveva chiesto soldi e oro e ricevuto qualche oggetto dall’innamorata alla quale aveva richiesto altri monili indicandole come fare per giustificare ai genitori l’ammanco: simulando una rapina

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento