Arresti a San Severo: "Città ha diritto di riprendersi la sua libertà e il suo futuro"

Il commento del candidato sindaco del PD e del centrosinistra Francesco Miglio in merito all'operazione Ares che ha portato all'arresto di 54 persone a San Severo, in provincia e in altre regioni

Miglio

"San Severo ha diritto di riprendersi la sua libertà e il suo futuro” queste le parole di Francesco Miglio dopo il blitz di questa notte.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Plaudo con sommo orgoglio e gratitudine al lavoro delle forze dell’ordine e delle forze inquirenti che, questa mattina, hanno messo a segno un durissimo colpo alla mafia che pervade questo territorio. Dobbiamo dirlo a gran voce: noi siamo dalla loro parte, dalla parte di uomini e donne impegnati nel difficile lavoro di ripristino della legalità in luoghi per troppo tempo vessati e affamati dalla criminalità.

La mia amministrazione è stata fortemente in prima linea su questo fronte e continuerà ad esserlo con coraggio e determinazione, nella consapevolezza che solo un lavoro corale può aiutare San Severo e il suo territorio a disincagliarsi definitivamente dalla morsa soffocante del malaffare.

Alla attività di repressione deve accompagnarsi un grande lavoro in tema di crescita culturale. Siamo classe dirigente modello in questo senso, avendo già dato dimostrazione di irreprensibilità e collaborazione con i vertici inquirenti. San Severo ha diritto di riprendersi la sua libertà e il suo futuro"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente sulla Statale 16: tir si ribalta a pochi chilometri da Foggia, un morto e un ferito

  • Choc a Foggia: litiga con la fidanzata, i due 'cognati' lo raggiungono a casa e lo accoltellano

  • Si torna a ballare in Puglia: verso la riapertura di club e discoteche all'aperto

  • "Era bravissimo e un grande lavoratore". Amici e conoscenti in lacrime per Mattia. Pizzeria chiude per due giorni

  • Rimprovera comitiva chiassosa, ispettore di polizia accerchiato e aggredito sotto casa: grave episodio a San Severo

  • Coronavirus, 8 casi in Puglia ma Capitanata senza vittime né contagi. I positivi scendono a 1222

Torna su
FoggiaToday è in caricamento