menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Litiga con un parente per futili motivi e lo colpisce alla testa con un bastone: arrestato

I militari di Rocchetta Sant’Antonio hanno arrestato un 67enne del posto. Risponderà di lesioni aggravate

A Rocchetta Sant’Antonio i carabinieri della locale stazione hanno arrestato Giovanni Bortone, pregiudicato del posto classe 1951. L’uomo, dopo un’accesa lite con un proprio parente scaturita per futili motivi, aveva impugnato un bastone percuotendolo alla testa.

Alla vittima, trasportata presso l’ospedale di Melfi, sono stati riscontrati vari ematomi e lesioni al capo, giudicate guaribili in 15 giorni. Il Bortone, quindi, è stato ammanettato e sottoposto agli arresti domiciliari. Risponderà di lesioni aggravate.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Puglia in bilico tra il giallo e l'arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento