Manfredonia: detenzione e spaccio di hashish, arrestato incensurato

E' stato trovato con 5 grammi di droga dopo una perquisizione avvenuta in viale Beccarini. Presso la sua abitazione i militari del 112 hanno rinvenuto un panetto di 103 grammi della stessa sostanza

Panetto di hashish

Un 30enne incensurato di Manfredonia è stato arrestato in viale Beccarini dopo un controllo effettuato dai carabinieri del Nucleo Operativo nell’ambito finalizzato alla prevenzione e repressione di reati in materia di sostanze stupefacenti.

Alla richiesta dei documenti D.D.P. è apparso subito agitato e per questo motivo i militare dell’arma hanno proceduto alla perquisizione, durante la quale sono stati trovati più di 5 grammi della sostanza stupefacente avvolti in un involucro di cellophane con del denaro.

Presso la sua abitazione i militari del 112 hanno rinvenuto un panetto di circa 103 grammi, dal quale sarebbe stato possibile ricavare 210 dosi.

Il 30enne è stato arrestato per detenzione finalizzata allo spaccio di sostanza stupefacente e condotto presso il carcere di Foggia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Genitori furiosi con Emiliano, che li invita a non mandare i figli a scuola : "La Puglia non è una regione per bambini"

  • La scuola anti-covid di Emiliano tra ordinanze e appelli social. La contestazione: "Il 18 si torni in classe in sicurezza"

  • "Irresponsabile incoraggiare la didattica in presenza". Appello di Emiliano al mondo della scuola. "La mia non è una crociata"

  • Coronavirus: 1162 nuovi positivi in Puglia e 24 morti. In Capitanata 150 casi e sei vittime

  • San Marco e Rignano sotto choc: addio a Matteo Longo, carabiniere esemplare e dall'animo buono

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

Torna su
FoggiaToday è in caricamento