Arresto Lesina: estorsione e minacce al gestore di una sala giochi

Il titolare di una sala giochi era stata costretta a consegnare gratuitamente al giovane una tessera per videopoker e a ricaricarla, altrimenti le avrebbe distrutto il locale

Carabinieri

A.I., 22enne di Lesina e noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato dai carabinieri della cittadina garganica su richiesta del GIP del tribunale di Lucera.

L’arresto è avvenuto dopo una proficua attività investigativa avviata all’indomani della denuncia di un commerciante locale, vittima di un’estorsione.

Il titolare di una sala giochi era stata costretta a consegnare gratuitamente al giovane - che l’aveva minacciata di distruggerle il locale se non avesse assecondato le sue richieste - una tessera prepagata per giocare al videopoker e a ricaricarla più volte – spaventata dalle pesanti minacce - per importi di alcune centinaia di euro.

I militari dell’Arma hanno evidenziato importanti ed incontrovertibili elementi di responsabilità a carico del pregiudicato.

Sulla scorta di tali elementi il GIP del Tribunale di Lucera su richiesta della Procura della Repubblica ha emesso a carico del giovane la misura cautelare degli arresti domiciliari, notificata dai militari dell’Arma di San Severo nella serata di martedì.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus più sfuggente, in Puglia "il tracciamento salta" ma il sistema sanitario regge: non si escludono singoli lockdown

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, quattro 'zone rosse' e 5 amaranto in Capitanata. Focolai rsa e covid-positivi in più della metà dei comuni

  • Coronavirus: sfondata quota 350 contagiati in un giorno in Puglia. I nuovi positivi in Capitanata sono 89

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento