Cronaca Mattinata

24enne di Mattinata incastrato dai carabinieri: nascondeva hashish in una libreria

Rinvenuti, nel complesso, 30 grammi di stupefacente. Considerato il grado di purezza dello stesso, avrebbe potuto generare oltre 170 dosi da spacciare

Hashish al 50% di purezza nascosto in una libreria. E’ quanto scoperto dai carabinieri, agitati dal sospetto che in casa del 24enne Michele Pio Nobile potesse essere nascosto dello stupefacente. Sospetto che ha trovato conferme nel corso della perquisizione domiciliare effettuata nell'appartamento di Mattinata, durante la quale i militari hanno recuperato un discreto quantitativo di hashish, nascosto in una libreria in camera da letto.

Dopo tale rinvenimento, la perquisizione è stata estesa anche al box e alla cantina di pertinenza l’abitazione, dove erano stati nascosti altri piccoli quantitativi di sostanza, due bilancini di precisione e due coltelli, intrisi di sostanza stupefacente dello stesso tipo. La sostanza stupefacente conteneva un principio attivo altissimo, pari al 50% circa, tanto che dai 30 grammi complessivamente sequestrati sarebbe stato possibile ricavare 178 dosi. Per tali fatti il Nobile è stato dichiarato in arresto e sottoposto al regime della detenzione domiciliare.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

24enne di Mattinata incastrato dai carabinieri: nascondeva hashish in una libreria

FoggiaToday è in caricamento