Spaccia droga nei pressi del cimitero, l'attività non sfugge ai carabinieri: arrestato

I carabinieri di Cerignola hanno arrestato il 22enne Savino Virgilio, sorpreso mentre cedeva dell'hashish a un acquirente avvicinatosi a bordo di uno scooterone

Immagine d'archivio

Proseguono senza sosta i controlli da parte degli uomini della Compagnia Carabinieri i Cerignola. In manette, questa volta, è finito Savino Virgilio, cl. '95, cerignolano con precedenti di polizia.

Nel pomeriggio di martedì scorso, nel corso dei normali servizi di pattugliamento del territorio di competenza, in via Pantanella, nei pressi del cimitero, i carabinieri hanno notato un ragazzo cedere qualcosa ad un altro, che gli si era avvicinato a bordo di uno scooter di grossa cilindrata.

A quel punto hanno deciso di sottoporlo a controllo. A seguito di un’approfondita perquisizione, gli sono stati trovati addosso e sequestrati circa 7 grammi di hashish e 55 euro, probabile provento dell'attività appena interrotta. Il Virgilio è stato tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di hashish e sottoposto agli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Qualità della Vita, Foggia sprofonda all'ultimo posto: ItaliaOggi premia Pordenone

  • Addio al dott. Michele Urbano, la Capitanata piange la scomparsa di un professionista "serio e laborioso"

  • Spaventoso incidente in via Castiglione: ragazza abbatte tubo del gas e si schianta contro una farmacia agricola

Torna su
FoggiaToday è in caricamento