rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca Cerignola

Sullo scooter senza targa, offre 40 euro ai carabinieri per 'chiudere un occhio': arrestato

E' successo a Cerignola, dove i carabinieri hanno arrestato in flagranza l'uomo, operaio incensurato, sorpreso in sella ad un ciclomotore sprovvisto di targa. Risponde di istigazione alla corruzione, ora è ai domiciliari

Sorpreso su uno scooter senza targa, offre 40 euro ai carabinieri per 'chiudere un occhio'. Un gesto che per l'operaio bulgaro di 46 anni è costato l'arresto per istigazione alla corruzione. 

Il fatto è successo alcune sere fa, a Cerignola, dove i carabinieri della Sezione Radiomobile hanno arrestato in flagranza l'uomo, operaio incensurato, all'esito di un controllo lungo la Provinciale 83, dove procedeva in sella ad un ciclomotore sprovvisto di targa.

Allo scopo di evitare il verbale di contestazione delle infrazioni al Codice della Strada e quindi per indurre i militari a non procedere nei suoi confronti, ha offerto loro la somma contante di 40 euro, che è stata sequestrata. Dichiarato in arresto, dopo le formalità di rito, su disposizione della Procura di Foggia, è stato sottoposto agli arresti domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sullo scooter senza targa, offre 40 euro ai carabinieri per 'chiudere un occhio': arrestato

FoggiaToday è in caricamento