Sabato, 18 Settembre 2021
Cronaca Cerignola / Viale di Levante

Aggressione choc a Cerignola: chiede l'elemosina in strada, passante lo infilza alla schiena con un cacciavite

E' accaduto ieri mattina, intorno alle 10, in via di Levante, a Cerignola. La polizia ha ricostruito l'accaduto e individuato il presunto aggressore: si tratta di un 66enne, fermato con l'accusa di lesioni personali gravi 

Immagine di repertorio

Aggredito e colpito alla schiena con un cacciavite per aver chiesto l'elemosina. E' accaduto ieri mattina, intorno alle 10, in via di Levante, a Cerignola.

Vittima dell'accaduto, un giovane nigeriano che è stato subito soccorso dal 118 e trasportato in ospedale. Le sue condizioni non sono gravi. Sul posto sono intervenuti gli agenti del commissariato ofantino, ai quali era stato segnalato un possibile accoltellamento. 

La polizia ha immediatamente avviato le indagini del caso, riuscendo in breve tempo a ricostruire l'accaduto e ad individuare il presunto aggressore: si tratta di un uomo di 66 anni, che è stato fermato con l'accusa di lesioni personali gravi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggressione choc a Cerignola: chiede l'elemosina in strada, passante lo infilza alla schiena con un cacciavite

FoggiaToday è in caricamento