Segnala un'auto che ostruisce il passo carrabile davanti casa, ma viene malmenato: un arresto

Vincenzo Longo, 27enne incensurato è stato arrestato dai Carabinieri: ha aggredito un medico, che aveva segnalato ai vigili la presenza di un'auto (di proprietà della madre dell'arrestato) che ostruiva il passo carrabile dinanzi alla propria abitazione

I carabinieri di Cerignola hanno arrestato nella giornata di ieri Vincenzo Longo, 27enne incensurato, residente nel comune ofantino.  Longo è finito ai domiciliari per un episodio risalente allo scorso giugno, quando un medico del posto, di ritorno a casa dopo una giornata di lavoro in ospedale, notò un'auto che ostruiva il passo carrabile dinanzi alla propria abitazione, e per questa ragione allertò i vigili urbani. 

Il giorno successivo l'uomo fu raggiunto da due soggetti dalla notevole prestanza fisica che, facendo riferimento alla segnalazione fatta il giorno prima, lo aggredirono brutalmente, provocandoli lesioni varie giudicate guaribili in 30 giorni. Inoltre, per evitare che la vittima allertasse le forze dell'ordine, provarono anche, senza riuscirci, a impossessarsi del suo telefonino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le indagini poste in essere dai militari della Stazione di Cerignola, hanno consentito di individuare in Longo uno dei due aggressori, che è poi risultato essere il figlio della donna rea di aver parcheggiato l'auto dinanzi al passo carrabile. Notificata l'ordinanza di custodia cautelare, l'uomo è stato posto agli arresti domiciliari: risponderà dei reati di tentata rapina e lesioni personali. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Smantellata organizzazione mafiosa: 48 arresti nel blitz 'Gran Carro', misure cautelari anche in provincia di Foggia

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

  • Coronavirus, altri 13 morti in Puglia: i nuovi contagi sono 772

  • Attimi di terrore sulla A16: conflitto a fuoco tra polizia e ladri all'altezza di Candela

  • Coronavirus, l'infezione circola in 53 comuni foggiani: salgono a otto le 'zone rosse'. Covid-free nove comuni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento