rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Cronaca Cerignola

Segnala un'auto che ostruisce il passo carrabile davanti casa, ma viene malmenato: un arresto

Vincenzo Longo, 27enne incensurato è stato arrestato dai Carabinieri: ha aggredito un medico, che aveva segnalato ai vigili la presenza di un'auto (di proprietà della madre dell'arrestato) che ostruiva il passo carrabile dinanzi alla propria abitazione

I carabinieri di Cerignola hanno arrestato nella giornata di ieri Vincenzo Longo, 27enne incensurato, residente nel comune ofantino.  Longo è finito ai domiciliari per un episodio risalente allo scorso giugno, quando un medico del posto, di ritorno a casa dopo una giornata di lavoro in ospedale, notò un'auto che ostruiva il passo carrabile dinanzi alla propria abitazione, e per questa ragione allertò i vigili urbani. 

Il giorno successivo l'uomo fu raggiunto da due soggetti dalla notevole prestanza fisica che, facendo riferimento alla segnalazione fatta il giorno prima, lo aggredirono brutalmente, provocandoli lesioni varie giudicate guaribili in 30 giorni. Inoltre, per evitare che la vittima allertasse le forze dell'ordine, provarono anche, senza riuscirci, a impossessarsi del suo telefonino.

Le indagini poste in essere dai militari della Stazione di Cerignola, hanno consentito di individuare in Longo uno dei due aggressori, che è poi risultato essere il figlio della donna rea di aver parcheggiato l'auto dinanzi al passo carrabile. Notificata l'ordinanza di custodia cautelare, l'uomo è stato posto agli arresti domiciliari: risponderà dei reati di tentata rapina e lesioni personali. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Segnala un'auto che ostruisce il passo carrabile davanti casa, ma viene malmenato: un arresto

FoggiaToday è in caricamento