Pietramontecorvino: resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, arrestato

L'uomo dopo aver importunato il barista e i clienti di un locale, ha aggredito un carabiniere speronato da alcune auto e aggredito due compaesani che cercavano di tranuillizzarlo

Resistenza e violenza a pubblico ufficiale, lesioni personali aggravate, illecita detenzione di arma da taglio e guida in stato di ebbrezza. Con questa accusa i carabinieri di Pietramontecorvino hanno tratto in arresto L.D.L.

In un bar del centro l’uomo, ubriaco, stava importunando i clienti e la barista. Dopo una segnalazione giunta al comando locale, un militare del 112 si è recato sul posto per sedare gli animi, ma è stato aggredito dal 39enne.

L’aggressore si è subito dileguato a bordo dell’auto ed è stato successivamente rintracciato e arrestato in un bar di un altro paese. Secondo la ricostruzione delle indagini, durante la fuga l’uomo avrebbe danneggiato altre due auto e aggredito due compaesani che tentavano di tranquillizzarlo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nella sua auto i carabinieri hanno trovato e sequestrato una roncola.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus più sfuggente, in Puglia "il tracciamento salta" ma il sistema sanitario regge: non si escludono singoli lockdown

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, quattro 'zone rosse' e 5 amaranto in Capitanata. Focolai rsa e covid-positivi in più della metà dei comuni

  • Coronavirus: sfondata quota 350 contagiati in un giorno in Puglia. I nuovi positivi in Capitanata sono 89

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento