Arrestati i rapinatori del 'Carni & Affini': erano armati di coltello, uno si era finto cliente

L'azione fu ripresa dalle telecamere del sistema di videosorveglianza, le cui immagini furono analizzate dagli inquirenti alla ricerca di indizi utili alle indagini. Arrestati due giovani di 18 e 31 anni, con precedenti specifici

Un momento della rapina

Hanno un nome e un volto, i due rapinatori che lo scorso 12 marzo fecero irruzione, armati di coltello, nel supermercato 'Carne e Affini' di via Ciano, a Foggia, portando via l’incasso della giornata. L’azione fu ripresa dalle telecamere del sistema di videosorveglianza, le cui immagini furono analizzate dagli inquirenti alla ricerca di indizi utili alle indagini.

Per il fatto, i finanzieri della compagnia di Foggia hanno eseguito due ordinanze di custodia cautelare agli arresti domiciliari emesse dal Tribunale nei confronti di due foggiani, già gravati da precedenti specifici. Si tratta di Ilario Vicerè, diciottenne, autore della rapina, armato di coltello, e di Stefano Visconti, 31enne del posto che, munito di parrucca, svolgeva la funzione di “palo”. 

IL VIDEO DELLA RAPINA AL CARNI & AFFINI

Quest’ultimo, prima della rapina si era finto acquirente per monitorare la situazione dall'interno; durante la rapina, invece, ha continuato con molta calma ad osservare quanto accadeva nel locale e a maneggiare alcune banconote in suo possesso. Gli investigatori hanno individuato i responsabili anche grazie alle testimonianze fornite dai cittadini e all’elaborazione dei filmati delle videocamere di sorveglianza, di cui l’esercizio era dotato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus più sfuggente, in Puglia "il tracciamento salta" ma il sistema sanitario regge: non si escludono singoli lockdown

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, quattro 'zone rosse' e 5 amaranto in Capitanata. Focolai rsa e covid-positivi in più della metà dei comuni

  • Coronavirus: sfondata quota 350 contagiati in un giorno in Puglia. I nuovi positivi in Capitanata sono 89

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento