Senza patente forzano il posto di blocco dei carabinieri: arrestati

Due uomini arrestati per resistenza a pubblico ufficiale: si tratta di Luigi Maicol Seccia, cerignolano di 24 anni, e di Doru Dinca, rumeno di 51 anni

Forzano il posto di blocco e vengono arrestati dai carabinieri per resistenza a pubblico ufficiale. E’ quanto accaduto a Cerignola, in due distinte occasioni: nel primo caso, i militari hanno arrestato Luigi Maicol Seccia, cerignolano di 24 anni.

Il soggetto, in via Salnitro, non ha ottemperato all’alt intimatogli dai carabinieri di pattuglia, dandosi alla fuga alla guida di un’autovettura con manovre tali da creare una situazione di generale pericolo; il giovane è stato prontamente raggiunto e fermato dopo un inseguimento per le vie del centro; lo stesso è risultato sprovvisto di patente di guida poiché mai conseguita.

Per lo stesso reato è stato arrestato, sempre dai carabinieri, Doru Dinca, rumeno di 51 anni. Il soggetto non si è fermato  ad un posto di controllo dei Carabinieri ed è stato inseguito e fermato sulla Statale 16 bis. L’uomo risultava sprovvisto di patente di guida poiché mai conseguita, mentre il veicolo era privo di copertura assicurativa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Genitori furiosi con Emiliano, che li invita a non mandare i figli a scuola : "La Puglia non è una regione per bambini"

  • La scuola anti-covid di Emiliano tra ordinanze e appelli social. La contestazione: "Il 18 si torni in classe in sicurezza"

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Coronavirus: 1162 nuovi positivi in Puglia e 24 morti. In Capitanata 150 casi e sei vittime

  • San Marco e Rignano sotto choc: addio a Matteo Longo, carabiniere esemplare e dall'animo buono

  • "Esco con gli amici" ma non fa più ritorno. Scomparso a 16 anni ma c'è chi tace per paura: "Noi non dimentichiamo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento