Nascondevano munizioni e cocaina: arrestati padre e figlio a Cagnano Varano

Ai domiciliari Orazio Cicilano di 57 anni e suo figlio Serafino, di 30. Risponderanno di detenzione illecita di sostanze stupefacenti (24 grammi di cocaina) e di munizionamento comune e da guerra

Immagine di repertorio

Nascondevano alcuni grammi di cocaina e del munizionamento per arma comune e da guerra. E' quanto scoperto dai carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile San Giovanni Rotondo, coadiuvati dai colleghi di Cagnano Varano e Carpino, lunedi scorso a Cagnano Varano.

I militari hanno arrestato padre e figlio - Orazio Cicilano di 57 anni e suo figlio Serafino, di 30 -  per detenzione illecita di sostanze stupefacenti e di munizionamento comune e da guerra. Al termine di un articolato servizio di osservazione, i militari hanno fatto irruzione nell’abitazione dei Cicilano dove, nel corso di una perquisizione, sono stati rinvenuti 24 grammi di cocaina, due cartucce cal. 9 parabellum, una cartuccia cal. 9x21 e una cal. 7,65. Il tutto è stato sottoposto a sequestro, i due uomini sottoposti agli arresti domiciliari. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale: 20enne perde la vita in un terribile scontro frontale, nove persone ferite

  • Risucchiata dalle correnti bambina sprofonda giù, fratellino tenta di salvarla ma rischia di annegare. "Salvi per miracolo"

  • Dramma sfiorato a Peschici: rischia di soffocare al ristorante, salvato da un turista. "Maurizio, sei un eroe!"

  • Angelo non ce l'ha fatta: si è spento a 26 anni "un ragazzo fantastico". Due anni fa l'incontro con l'idolo Pippo Inzaghi

  • Rissa di Ferragosto in pieno centro: scoppia lite tra due uomini, uno si scaglia contro gli agenti. Arrestato

  • Grave incidente stradale tra Trinitapoli e Cerignola, scontro tra due auto: un morto

Torna su
FoggiaToday è in caricamento