San Severo, due arresti: il 27 aprile rubarono un’auto ad Apricena

Quel giorno forzarono un posto di blocco e sfuggirono alla cattura dopo un lungo inseguimento. Sono accusati di furto aggravato in concorso

I carabinieri del Nucleo Operativo di San Severo hanno arrestato due pregiudicati di 23 e 31 anni rispettando l’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari emessa dal Tribunale di Lucera. Sono accusati di furto aggravato in concorso.

Lo scorso 27 aprile il titolare di una Fiat Panda aveva denunciato il furto della sua automobile avvenuto ad Apricena. Dopo la descrizione fatta dal titolare dell’auto rubata, i militari del 112 si erano messi sulle tracce dei due, già noti alle forze dell’ordine per reati analoghi finalizzati all'attività estorsiva.

Individuati a bordo di una Fiat Punto di colore nero, i due malviventi hanno forzato un posto di blocco e si sono dati alla fuga, lasciando l’autoveicolo nel centro cittadino e fuggendo a piedi.

La loro corso è finita ieri quando i carabinieri li hanno intercettati e notificato loro il provvedimento restrittivo emesso dal Gip di Lucera.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • La Puglia verso la zona arancione

  • Addio a Padre Marciano Morra: per 20 anni fu amico e confratello di Padre Pio

  • Orrore nelle campagne di Cagnano, lupo trovato impiccato a un albero

  • Otto minuti di follia: inseguimento da film tra auto e pedoni, l'incidente contro un muro e la cattura dei due fuggitivi

Torna su
FoggiaToday è in caricamento