Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

Rubavano pensioni agli anziani con la “tecnica dello yogurt”: arrestati foggiani

Un 57enne e un 59enne sono stati individuati e arrestati dai poliziotti in borghese su una panchina di Punta Marina a Ravenna, per il furto della pensione compiuto a un anziano di Rovigo

Sono stati bloccati a Ravenna i due foggiani ritenuti responsabili di un furto compiuto ai danni di un pensionato di anni 85, derubato della pensione sua e di sua moglie, circa 1208 euro, appena incassate alle poste di Rovigo. Ricercati anche a Foggia, i ladri sono stati bloccati dai poliziotti in borghese della squadra mobile su una panchina di Punta Marina, mentre probabilmente si apprestavano a colpire ancora. Nella borsa di Antonio Montingelli 59enne, arrestato insieme al 57enne Franco Riccio, c'erano un vasetto e una bottiglia di yogurt.

Il 5 settembre scorso la vittima, mentre si accingeva a riprendere la bicicletta per rientrare a casa (le cui ruote erano state bucate) veniva imbrattato con dello yogurt. Con la scusa di aiutarlo a pulirsi, il complice lo agganciava riuscendo ad impadronirsi della pensione, così come ricostruito dai filmati delle telecamere di videosorveglianza.

Gli investigatori, grazie a un lavoro certosino di ricerca sull'interno territorio nazionale, sono riusciti a dare un volto e un nome ai due malviventi, e da quel momento è partita la caccia. I truffatori, che nel 2012 erano finiti in carcere a Teramo, si trovano reclusi a Ravenna

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubavano pensioni agli anziani con la “tecnica dello yogurt”: arrestati foggiani

FoggiaToday è in caricamento