Cronaca San Giovanni Rotondo / Via Michele de Nittis

Andirivieni di giovani in via De Nittis: droga in casa di insospettabili

Il blitz è stato compiuto a San Giovanni Rotondo. Alla vista dei carabinieri i due incensurati hanno provato a bruciare la marijuana in una stufa

I carabinieri del Nucleo Operativo di San Giovanni Rotondo hanno arrestato in flagranza di reato, S.M. e L.C., entrambi 28enni incensurati del luogo, ritenuti responsabili di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.  

I militari del posto, nell’ambito dei servizi tesi a frenare il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti nel centro abitato della città di Padre Pio, hanno notato un andirivieni di giovani nei pressi di un appartamento sito in via De Nittis.

Per intervenire e procedere alla perquisizione di quel locale, hanno atteso il momento propizio. All’interno c’erano 50 grammi di marijuana che alla vista degli uomini in divisa i due hanno tentato di bruciare in una stufa a legna.

Rinvenuti anche tre grammi di hashish e tutto il materiale occorrente per il taglio, la preparazione ed il confezionamento dello stupefacente (2 grinder, 2 coltelli intrisi di stupefacente e un bilancino di precisione), oltre alla somma contante di 90 euro in banconote di vario taglio, ritenuto provento di medesima attività di spaccio. Dopo le formalità di rito i due sono stati associati presso il carcere di Foggia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Andirivieni di giovani in via De Nittis: droga in casa di insospettabili

FoggiaToday è in caricamento