rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Cronaca Cerignola

Carabinieri a caccia di stupefacenti: sequestrati hashish e piante e semi di "maria"

E' quanto sequestrato a seguito di due perquisizioni domiciliari effettuate a Cerignola, a carico di due soggetti arrestati in flagranza di reato per produzione e detenzione illecita di sostanze stupefacenti

Continuano i controlli in materia di sostanze stupefacenti da parte dei carabinieri, a Cerignola. Proprio nel centro ofantino, infatti, i militari hanno arrestato, in flagranza di reato Nicola Dipasquale, cerignolano di 47 anni e Issah Hamzah, ghanese di 38, per produzione e detenzione illecita di sostanze stupefacenti.

Nel primo caso, i carabinieri sono intervenuti nell’abitazione dell’uomo, a seguito di ripetuti servizi di osservazione. All’interno dell’appartamento, sono state sequestrate due piante di marijuana, 50 semi ed ulteriori 17 grammi della medesima sostanza stupefacente.

Nel caso del secondo soggetto, invece, sempre nel corso di una perquisizione domiciliare d’iniziativa, i carabinieri hanno rinvenuto 4 panetti di hashish ed altre piccole dosi per complessivi 425 grammi insieme a 450 grammi di marijuana, un bilancino di precisione, vario materiale per il confezionamento della droga, nonché la somma contante di 5.600 euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carabinieri a caccia di stupefacenti: sequestrati hashish e piante e semi di "maria"

FoggiaToday è in caricamento