menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Carabinieri Apricena

Carabinieri Apricena

Rubano in una masseria di Apricena: arrestato 30enne, complici fuggono

Due dei tre malviventi non hanno esitato a darsi alla fuga a bordo del furgone, mentre M.L., dopo un rocambolesco inseguimento a piedi, è stato raggiunto e arrestato dai militari

Un trentenne di Apricena è stato arrestato in flagranza di reato dai carabinieri della locale stazione per furto aggravato.

I carabinieri lo hanno bloccato dopo esser stato sorpreso a rubare in una masseria e in seguito alla segnalazione di un cittadino che aveva notato strani movimenti all’interno di un casolare  in contrada “Palombino”.

All’arrivo della pattuglia l’uomo, assieme ad altri due complici, stava caricando su un furgone alcune basole in pietra sottratte all’interno del casolare.  

Alla vista dei militari, due dei tre malviventi non hanno esitato a darsi alla fuga a bordo del furgone, mentre M.L., dopo un rocambolesco inseguimento a piedi, è stato raggiunto e arrestato dai militari.

Sono ancora in corso le indagini finalizzate ad identificare i complici dell’arrestato.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento