Aggredisce moglie in strada, poi si scaglia contro i poliziotti: arrestato 35enne

E’ quanto accaduto in via San Lorenzo, dove una segnalazione al 113 riferiva di una donna aggredita da un uomo, rivelatosi poi il marito. L'uomo è stato arrestato per violenza, resistenza ed oltraggio a pubblico ufficiale

Immagine di repertorio

Aggredisce la moglie in strada, poi si scaglia contro la polizia. E’ quanto accaduto nella giornata di ieri, in via San Lorenzo, dove una segnalazione anonima al 113 riferiva di una donna aggredita da un uomo, rivelatosi poi essere il marito.

Giunti sul posto, gli agenti della Sezione Volanti di Foggia, diretti dal vice questore Pasquale Fratepietro, hanno rintracciato l'uomo, un polacco di 35 anni, fermo sul ciglio del marciapiede e in stato di ebrezza. Alla vista della polizia, l’uomo si è scagliato contro gli operatori; poi ha costretto la moglie a rientrare in casa con la forza, per scagliarsi nuovamente contro gli agenti, con calci e pugni. Un poliziotto ha dovuto fare ricorso alle cure del 118, per ferite giudicate guaribili in sette giorni. Per il fatto, la vittima dell’accaduto non ha formalizzato alcuna denuncia. Intanto, il 35enne Kosiarski Tomass Jacek è stato arrestato per violenza, resistenza ed oltraggio a pubblico ufficiale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • Addio a Padre Marciano Morra: per 20 anni fu amico e confratello di Padre Pio

  • La Puglia verso la zona arancione

  • Otto minuti di follia: inseguimento da film tra auto e pedoni, l'incidente contro un muro e la cattura dei due fuggitivi

  • Neve fino a quote basse e temperature in calo: oggi tempo incerto, domani sole e giovedì sera la coltre bianca

Torna su
FoggiaToday è in caricamento