Migranti aggrediti, lo sdegno di Confindustria Foggia. Rotice è preoccupato: "Atti che danneggiano le nostre aziende"

Per il presidente degli industriali si tratta di azioni che "inficiano anche gli importanti processi di inclusione portati avanti da diverse aziende del nostro territorio". Massima vicinanza e supporto alle vittime

“Le vili, violente e ripetute aggressioni a cittadini extracomunitari richiedono sdegno e fermezza collettiva, perché  la provincia di Foggia è terra accogliente e ospitale che nulla ha da condividere con gli autori dei gravi accadimenti dei giorni scorsi”. Lo dichiara il presidente di Confindustria Foggia, Gianni Rotice, in relazione ai fatti recenti di cronaca avvenuti sul territorio di Capitanata.

“Sono certo che l’azione della Magistratura e delle Forze dell’Ordine saprà assicurare alla Giustizia i responsabili di atti criminali che oltre a generare nell’opinione pubblica internazionale un’immagine della Capitanata non rispondente alla realtà, inficiano anche gli importanti processi di inclusione portati avanti da diverse aziende del nostro territorio, anche in direzione di una certificazione etica di processo e di prodotto nel rispetto delle etnie, delle minoranze e delle situazioni di disagio economico e sociale”.

“Alle vittime delle violenze, alle aziende che sostengono concretamente progetti di inclusione sociale ed alle istituzioni impegnate in tale direzione, Confindustria Foggia ribadisce e partecipa ampio sostegno e collaborazione”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La piccola Alice non ce l'ha fatta: è morta la bimba di 6 mesi in vacanza con i genitori sul Gargano

  • Scossa di terremoto a Foggia e sul Gargano

  • Risucchiata dalle correnti bambina sprofonda giù, fratellino tenta di salvarla ma rischia di annegare. "Salvi per miracolo"

  • Angelo non ce l'ha fatta: si è spento a 26 anni "un ragazzo fantastico". Due anni fa l'incontro con l'idolo Pippo Inzaghi

  • Attimi di terrore a Vieste: bimba di 6 mesi rischia di morire soffocata, sanitari le salvano la vita

  • Drammatico incidente in pullman: muore 45enne della provincia di Foggia, la tragedia in Thailandia

Torna su
FoggiaToday è in caricamento