Tamponato, riprende l'incidente con il telefonino: in tre scendono e lo riempiono di botte

E’ quanto accaduto oggi pomeriggio, a San Severo, in viale Due Giugno. La vittima è un medico di 64 anni, ora ricoverato all'ospedale di San Giovanni Rotondo. Sull'accaduto indaga la polizia

Immagine di repertorio

Brutalmente aggredito con calci e pugni, per impedirgli di filmare, con il proprio telefono cellulare, i danni subìti alla carrozzeria della propria auto dopo un tamponamento. E’ quanto accaduto oggi pomeriggio, a San Severo, in viale Due Giugno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La vittima dell’accaduto è un medico di 64 anni; ad aggredirlo tre uomini che, a bordo di una Renault Twingo, hanno impattato a velocità sostenuta due auto in sosta - un'Alfa 159 e una Passat -, una delle quali di proprietà del 64enne, che ha cominciato a riprendere col telefonino le vetture danneggiate. Dinanzi a quella scena, i tre lo hanno raggiunto e colpito con calci e pugni, poi sono fuggiti lasciandolo dolorante a terra. La vittima è stata trasportata all'ospedale di San Giovanni Rotondo: non è in pericolo di vita, ma è sotto osservazione a causa delle ferite alla testa. Sull'accaduto indaga la polizia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus più sfuggente, in Puglia "il tracciamento salta" ma il sistema sanitario regge: non si escludono singoli lockdown

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, quattro 'zone rosse' e 5 amaranto in Capitanata. Focolai rsa e covid-positivi in più della metà dei comuni

  • Coronavirus: sfondata quota 350 contagiati in un giorno in Puglia. I nuovi positivi in Capitanata sono 89

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento