Sei coltellate alla schiena e al torace: così ha tentato di uccidere il rivale in amore

Matteo Merla, 49enne di San Giovanni Rotondo è stato arrestato e tradotto in carcere. Il presunto amante della moglie, un 54enne, è stata colpita alla schiena e al torace

Il coltello utilizzato dal 49enne

La sera del 23 maggio scorso i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia  di San Giovanni Rotondo hanno arrestato Matteo Merla, 49enne del luogo, ritenuto responsabile di tentato omicidio e porto abusivo di un grosso coltello a serramanico.

I Carabinieri, prontamente intervenuti nella centrale via De Nittis, angolo Corso Nazionale, con tutte le pattuglie in circuito, a seguito di una segnalazione giunta in Caserma per un accoltellamento in atto, riuscivano a bloccarlo dopo che l’uomo aveva colpito con sei fendenti in varie parti del corpo quello che riteneva un suo rivale in amore, un 54enne del luogo, con un grosso coltello a serramanico, rinvenuto sul luogo del delitto e sottoposto a sequestro.

Immediatamente sono stati fatti intervenire sul posto i mezzi di soccorso di emergenza sanitaria, che hanno provveduto a trasportare entrambi presso il locale pronto soccorso. Ad entrambi i sanitari hanno refertato lesioni giudicate guaribili in trenta giorni ricoverandoli poi in reparti diversi del medesimo ospedale. La vittima, colpita alla schiena e al torace, ha riportato lesioni varie che ne hanno anche limitato la facoltà respiratoria, mentre per l’arrestato è stato necessario un intervento chirurgico alla mano destra per una lesione ad alcuni tendini che, nella foga dell'aggressione, si era procurato.

L’uomo, durante il periodo di degenza presso l’ospedale è stato piantonato e, nella giornata di ieri, è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Foggia dove rimarrà in stato di arresto a disposizione dell’A.G.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento