Monte Sant'Angelo regala un sorriso ai bambini: riqualificati e messi in sicurezza due spazi gioco all'aperto

Terminati i lavori nelle aree ludico-ricreative in zona Ingrasso e in località Macchia. Il Comune: “Felici di poter offrire ai più piccoli momenti di svago e gioia”

Gli spazi gioco riqualificati

Sono due gli spazi ludico-ricreativi all’aperto per i bambini che sono stati riqualificati a Monte Sant'Angelo: uno in zona Ingrasso e l’altro a Macchia.

I lavori hanno previsto dapprima lo smontaggio delle strutture già presenti ma fatiscenti; poi il conseguente acquisto e montaggio delle nuove attrezzature. “Siamo felici di aver riconsegnato ai più piccoli aree gioco in cui divertirsi all’aria aperta, in sicurezza, e offrire loro momenti di svago e gioia” - dichiarano dall’Amministrazione comunale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni Regionali Puglia: i risultati in diretta

  • Ultima ora: rinvenuto cadavere di un uomo

  • Regionali Puglia 20 - 21 settembre: come si vota

  • Francesco è "grave ma stabile", altre ferite compatibili con un'arma da taglio: è caccia agli autori della violenta rapina

  • Foggia, furto choc nella sede elettorale della Parisi-De Sanctis: rubata pistola a finanziere, forse è stato narcotizzato

  • Referendum costituzionale 20 - 21 settembre: cosa e come si vota

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento