A Torremaggiore i volontari riqualificano i giardini di San Pio in Piazza Gramsci

Messe a dimora nuove piante, riverniciati lampioni e cestini dei rifiuti e sbiancate le panchine di marmo antistanti la statua del Santo

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

Domenica 28 giugno, i volontari della locale sezione de L’Altritalia Ambiente coadiuvati da quelli della sezione di Serracapriola e da quelli della costituenda sezione di San Nicandro Garganico, hanno riqualificato il giardino San Pio situato in piazza Gramsci a Torremaggiore.  Messe a dimora nuove piante, riverniciati lampioni e cestini dei rifiuti e sbiancate le panchine di marmo antistanti la statua del Santo.

Promotore dell’iniziativa Ruggiero del Grosso, vicepresidente nazionale di Gaia-L’Altritalia Ambiente. Con lui in piazza decine di volontari, tra cui il segretario di Serracapriola Fernando De Cesare, la vicesegretaria Veronica De Cesare e i rappresentanti della futura sezione di San Nicandro Garganico Pasquale Mimmo e Costanza Vocino.

Altissima la partecipazione femminile, tra le altre vanno segnalate Alessandra Tomaselli, Carmelanna Di Florio, Angela Mele, Arcangela Fania e Rosa Messinese.

In pomeriggio i volontari hanno ricevuto il saluto dei giovanissimi ambientalisti di San Severo guidati da Raffaele d’Alfonso del Sordo e da Simone Franciosi. Eccezionalmente presente anche il presidente nazionale giunto per l’occasione dalla sede centrale di Roma.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento