Nessun contagio da Coronavirus ad Orsara. Il sindaco: "La cittadinanza sta rispondendo alla grande"

Tommaso Lecce commenta la situazione nel piccolo centro dei Monti Dauni: "Circa un terzo della popolazione orsarese è composto da anziani, dobbiamo pensare soprattutto a loro, ma non solo". E poi l'appello: "Evitiamo di credere alle fake news"

Foto Carmen Cericola

“Ce la stiamo mettendo tutta. Gli orsaresi stanno affrontando le disposizioni governative sull’emergenza sanitaria con grande senso di responsabilità. Ogni giorno, informiamo la cittadinanza riguardo alla declinazione concreta degli obblighi contenuti nel DPCM. Lo facciamo anche attraverso il sito internet ufficiale e la pagina Fb del Comune”, ha dichiarato Tommaso Lecce, sindaco di Orsara di Puglia.

“Dirigenti e dipendenti comunali, polizia municipale e carabinieri, ASL e amministrazione comunale stanno facendo un lavoro importante, con una proficua collaborazione”, ha aggiunto il primo cittadino. “E’ in atto un positivo coordinamento delle forze chiamate a gestire l’emergenza, a informare e a stare vicini ai cittadini, soprattutto quelli che hanno più bisogno d’aiuto. Polizia municipale e carabinieri stanno collaborando anche per ciò che attiene ai controlli, soprattutto in tema di spostamenti”.

“Evitiamo di credere agli asini che volano: le uniche informazioni ufficiali, sia sulle norme di comportamento che sulle notizie attinenti all’emergenza sanitaria, sono quelle diramate dal Governo a livello nazionale e dal Comune di Orsara di Puglia, dall’ASL Foggia e dal Comando dei Carabinieri a livello locale”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Circa un terzo della popolazione orsarese è composto da anziani”, ha ricordato Tommaso Lecce. “Dobbiamo pensare soprattutto a loro, ma non solo, poiché il virus si è dimostrato aggressivo e pericoloso anche per le altre fasce d’età. In questi giorni, ho trovato grande disponibilità e buon senso da parte di tutti. Commercianti, gestori dei locali, la nostra farmacia, tutti hanno capito il momento e stanno facendo grandi sacrifici per affrontare una situazione grave ed eccezionale. Dobbiamo pensare che tutto questo servirà a superare quanto prima l’emergenza sanitaria. Voglio ringraziare i cittadini orsaresi per il comportamento che stanno tenendo. Cerchiamo di esprimere vicinanza e calore alle persone più deboli, anche con una telefonata, oppure mettendoci a disposizione delle persone più anziane per fare la spesa al posto loro. Per il momento, a Orsara di Puglia non è stato registrato nemmeno un caso di contagio. Continuiamo a evitare gli assembramenti e a rispettare la distanza di sicurezza. Ce la faremo anche questa volta”.   

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scandalo a luci rosse nella Caritas di Foggia. Sacerdote filmato durante atti sessuali e minacciato, nei guai due persone

  • Attimi di paura in via Monfalcone: aggrediti agenti della Locale, per aver chiesto di abbassare il volume della musica

  • Tragedia sulle strade del Gargano: morto motociclista di 31 anni, impatto fatale con un'auto

  • Elicottero sorvola Foggia: raffica di perquisizioni, forze dell'ordine a caccia di armi e droga

  • Tutti i voti delle liste e dei candidati. Piemontese il più suffragato: 6 su 10 eletti hanno già fatto il consigliere regionale

  • Il virus dilaga, Landella corre ai ripari: a Foggia mascherine obbligatorie all'aperto e centri commerciali chiusi domenica

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento