Dal Centro Commerciale del Gargano 5mila euro in buoni spesa per le famiglie in difficoltà di Monte Sant'Angelo e Manfredonia

Le card, in tutto 200, sono state consegnate alle Amministrazioni che si occuperanno della distribuzione previa verifica delle reali esigenze. "Fieri di ricambiare il calore della comunità che ci circonda"

Il Centro Commerciale del Gargano ha deciso di sostenere il proprio territorio durante l'emergenza Coronavirus con l'acquisto di 200 buoni spesa prepagati da 25 euro spendibili presso l'Ipermercato SpazioConad per l'acquisto di generi alimentari da parte delle famiglie in difficoltà. Le card, per un valore complessivo di 5mila euro, sono state consegnate alle Amministrazioni comunali di Monte Sant'Angelo e Manfredonia che si occuperanno della distribuzione previa verifica delle reali esigenze.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Un impegno concreto che il Centro Commerciale del Gargano ha sentito come dovere in quanto hub sociale e punto di riferimento del territorio - afferma il direttore del Consorzio Centro Commerciale del Gargano Claudio Casalino - conscio dello sforzo a cui sono sottoposti i suoi visitatori abituali e fiero di ricambiare il calore della comunità che lo circonda. In queste settimane stiamo assistendo all'eroico impegno di medici, ricercatori e infermieri schierati in prima linea per combattere la pandemia da Covid-19. Ma se l'emergenza sanitaria ci costringe ad ammirare impotenti questo sforzo immane, l'emergenza sociale ci permette di contribuire in modo significativo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Foggia: trovato cadavere in un'auto

  • Coronavirus: le persone con il gruppo sanguigno A sviluppano sintomatologie più gravi, gruppo 0 è più protetto

  • Omicidio a Cerignola: uccisa donna di 41 anni in via Fabriano, il marito il principale indiziato del delitto

  • "Il botto è stato tremendo". Carabinieri evitano il linciaggio di due giovani, nel tamponamento ferito un bambino

  • A Vieste l'alloggio è gratis: appartamento fronte mare in cambio di 5 ore al giorno con i cani dell'oasi

  • Uomo scomparso a Foggia, da 24 ore non si hanno più notizie. I familiari: "Aiutateci a ritrovarlo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento