Il Comune di Troia vince al Tar contro il ricorso per la progettazione dei lavori di bonifica dell'ex discarica di Giardinetto

Sbloccata la procedura. Arriva il via libera del Tribunale Amministrativo Regionale della Puglia. L'affidamento dell'appalto da oltre un milione di euro è legittimo.

ex discarica Giardinetto

Il Tar Puglia ha respinto il ricorso contro l’aggiudicazione dell’appalto per la progettazione dei lavori di messa in sicurezza in emergenza della ex discarica di “Giardinetto”. Il pronunciamento a favore del Comune di Troia, assistito dalla joint venture FFT degli studi Fatigato, Enrico Follieri & Associati e Teta, è arrivato il 18 marzo. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I servizi di ingegneria, per un importo di oltre un milione di euro, erano stati affidati a luglio del 2019 alla società Arcadis Italia. Alcune procedure erano già partite in autotutela, ma ora la progettazione si sblocca definitivamente. Il Tribunale Amministrativo Regionale ha accolto la tesi del Comune di Troia, confermando la legittimità dell’affidamento e dunque la conformità dell’offerta tecnica dell’aggiudicatario allo studio di fattibilità della messa in sicurezza approvato dal Comune e la correttezza dell’attribuzione dei punteggi alle offerte in gara.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scandalo a luci rosse nella Caritas di Foggia. Sacerdote filmato durante atti sessuali e minacciato, nei guai due persone

  • Tragedia sulle strade del Gargano: morto motociclista di 31 anni, impatto fatale con un'auto

  • Maxi contagio da festa in famiglia. L'Asl Foggia: "Si tratta di circa la metà dei nuovi contagi in Capitanata"

  • Elicottero sorvola Foggia: raffica di perquisizioni, forze dell'ordine a caccia di armi e droga

  • Il virus dilaga, Landella corre ai ripari: a Foggia mascherine obbligatorie all'aperto e centri commerciali chiusi domenica

  • 25 infermieri contagiati, "un vero e proprio bollettino di guerra". L'ultimo caso registrato a Foggia due giorni fa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento