Sabato, 25 Settembre 2021
Attualità

Pericolo contagio e rischio assembramenti: il Comune di San Severo chiude cimitero e parco giochi in villa

Il comando di polizia municipale è incaricato della vigilanza sull’esecuzione della ordinanza

Con ordinanza contingibile e urgente il vicesindaco Salvatore Margiotta ha diosposto la chiusura al pubblico del cimitero di San Severo e contingentamento dell'utenza per le sole attività di commiato e tumulazione. 

Preso atto di tutte le disposizioni relative alle misure di contenimento della diffusione del contagio Covid 19 ed a seguito della riunione del Centro Operativo Comunale in cui è emersa la necessità, al fine evitare il rischio di assembramenti, di provvedere alla chiusura al pubblico del cimitero comunale, è stato disposto quanto segue: con effetto immediato e fino al 6 aprile 2021, fatte salve ulteriori disposizioni nazionali e/o regionali: la chiusura al pubblico, del cimitero comunale, fatta eccezione per l’eventuale commiato e per le attività di tumulazione, a cui potranno partecipare parenti e affini fino al secondo grado, i cui nominativi dovranno essere preventivamente comunicati dall’agenzia funebre al personale dipendente e/o di vigilanza dei Servizi Cimiteriali.

Ieri il sindaco Francesco Miglio aveva disposto anche la chiusura del parco giochi della villa comunale.

Il comando di polizia municipale è incaricato della vigilanza sull’esecuzione della ordinanza.

Le violazioni alla presente ordinanza saranno punite, ai sensi dell'art. 2 del D.L.33/2020, convertito con modificazioni dalla Legge 74/2020, con l’applicazione della sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 400,00 a euro 1.000,00, così come previsto dall'art. 4 del DL 19/2020 convertito con modificazioni dalla Legge 35/2020.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pericolo contagio e rischio assembramenti: il Comune di San Severo chiude cimitero e parco giochi in villa

FoggiaToday è in caricamento