rotate-mobile
Domenica, 29 Maggio 2022
Attualità Candela

Il campo 'Mario Mitola' è realtà: Candela scopre il suo nuovo impianto sportivo

Inaugurato ieri il campo sportivo oggetto di lavori al manto erboso e all'impianto di illuminazione. Il nuovo campo sportivo è stato intitolato alla memoria del consigliere comunale stroncato dal Covid nel dicembre del 2020

La comunità di Candela in festa per il nuovo campo da calcio 'Mario Mitola'. L'impianto, oggetto di alcuni lavori di riqualificazione al manto erboso e al sistema di illuminazione, è stato riconsegnato alla comunità nella giornata di ieri: "Una serata di emozioni, durante la quale abbiamo riconsegnato alla comunità candelese un campo sportivo tutto nuovo", ha commentato il sindaco Nicola Gatta. 

Il sistema di illuminazione consentirà anche la disputa delle partite in notturna. L'intervento è stato reso possibile grazie a un finanziamento agevolato del Credito Sportivo di 410mila euro: "Da oggi - ha aggiunto Gatta - i nostri ragazzi e i calciatori delle società sportive ‘V. Maroso’ e ‘Civilis Candela’ potranno tornare ad allenarsi e a giocare le partite in casa, qui a Candela, in una struttura che ha ottenuto l’omologazione del terreno di calcio dal Coni e l’autorizzazione dalla Figc Lega Nazionale Dilettanti per lo svolgimento delle partite di campionato. Non vedo l’ora di poter assistere ad una partita in questo bellissimo campo".

Presenti alla cerimonia di inaugurazione anche il presidente della Figc Puglia Vito Tisci e l'ex calciatore Pietro Maiellaro. L'impianto porterà il nome di Mario Mitola, consigliere comunale ucciso dal Covid nel dicembre 2020: "Il campo porterà il nome di un uomo che è stato per tanti anni consigliere comunale, ma soprattutto un concittadino apprezzato da tutti, un marito e padre amorevole, un amico", ha concluso il primo cittadino. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il campo 'Mario Mitola' è realtà: Candela scopre il suo nuovo impianto sportivo

FoggiaToday è in caricamento