L'Avis di Foggia ricorda Antonietta Cardilli e le intitola la segreteria della sede: "È stata un esempio per tutti"

In occasione dei suoi 50 anni la sede foggiana dell'Associazione di Volontaria del Sangue ha deciso di omaggiare la memoria della Cardilli, segretaria dell'Avis dal 1972 al 1998

"Le persone speciali lasciano le loro impronte nel cuore". In occasione dei 50 anni di Avis Foggia, il Presidente e tutto il consiglio direttivo, hanno deciso di intitolare la segreteria della nostra sede, in memoria di Antonietta Cardilli, segretaria dell'Avis dal 1972 al 1998, perché tutti possano ricordare la persona speciale che è stata.

Affinché il suo impegno, la sua dedizione e il suo altruismo restino un esempio per tutti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Coronavirus: la Puglia resta in zona arancione

  • Sua moglie è positiva, lui è in isolamento ma va ugualmente a lavorare: segnalato al 112 e multato dai carabinieri

  • San Marco in Lamis sotto choc, comunità in lutto per Domenico: "Questo maledetto virus gli ha tolto la vita"

  • Grave episodio in zona via Lucera: auto imbrattata con frasi, disegni volgari e sigle contro la polizia

  • Coronavirus: oggi 32 morti in Puglia e 397 nuovi casi in provincia di Foggia

Torna su
FoggiaToday è in caricamento