GarganoToday

Da Manfredonia a Monte Sant’Angelo ecco la “Marcia degli Angeli”

Il 2° pellegrinaggio per la Pace, terminato con la santa messa nella grotta di Monte Sant’Angelo, è stato realizzato dalla Confraternita di S Michele Arcangelo

La marcia della pace

La Confraternita di San Michele Arcangelo si dice soddisfatta del 2° Pellegrinaggio per la Pace che si è tenuto da Manfredonia fino a Monte S. Angelo, denominata “Marcia degli Angeli” perché ricorda il primo storico pellegrinaggio degli 8 vescovi e i fedeli sipontini che nel 493 d.C. fecero da Siponto fino alla Grotta Angelica.

Dopo la celebrazione della Messa del Pellegrino, c’è stato il classico rito pre-partenza: dell’Acqua; del Fuoco; della Pietra. Ovviamente con significati spirituali.

Dopo un cammino di quasi un’ora si è avuta la prima sosta al Convento S. Maria delle Grazie di Manfredonia dove ci sono stati preghiere angeliche con riflessioni su S Francesco e S. Michele.

I pellegrini hanno proseguito per circa tre ore con preghiere e canti pino alla prevista 2° sosta alla frazione di Macchia.

Da lì è iniziata la salita con un dislivello di circa 800 m., molto impegnativo anche per chi l’anno scorso aveva partecipato alla marcia. Altro dato indicativo è stata la partecipazione di circa 200 presenze di tutte le età, a fronte delle 60 dello scorso anno.

L’arrivo a Monte S Angelo è stato il momento più critico per via della stanchezza. Infine si è svolta la Santa Messa in Grotta. Questo faceva parte di una complessa organizzazione fatta di tre pellegrinaggi: si partirà da San Marco in Lamis, ad ovest; da Vieste, a nord; da Manfredonia, a sud.

L’organizzatrice Confraternita di S Michele arricchisce la propria esperienza con nuove presenza che provenivano da Palermo, Bisceglie, Molfetta, Sondrio, Foggia e altre zone d’Italia.

Dice lo Zelatore, Paolo Ciro D’Apolito: “la più grande soddisfazione si ha quando tutti i presenti partecipano al pellegrinaggio con vero spirito fraterno e in grande clima di preghiera”.

Adesso si pensa già al prossimo anno.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus più sfuggente, in Puglia "il tracciamento salta" ma il sistema sanitario regge: non si escludono singoli lockdown

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, quattro 'zone rosse' e 5 amaranto in Capitanata. Focolai rsa e covid-positivi in più della metà dei comuni

  • Coronavirus: sfondata quota 350 contagiati in un giorno in Puglia. I nuovi positivi in Capitanata sono 89

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento