← Tutte le segnalazioni

Ecco perché "il virus circola tra i giovani", ma si chiudono di nuovo le scuole

Redazione

Via Pasquale Manerba · San Pio X

"Il virus circola tra i giovani", dicono gli esperti. Soprattutto nella temuta 'variante inglese'. E per questo si decide di mortificare ancora la scuola.

Nel giorno in cui il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, mette nuovamente al bando la scuola, con uno stop di 15 giorni alla didattica in presenza, fanno rabbia le immagini provenienti dal centro 'Pantanella', in zona Macchia Gialla, a Foggia, dove gruppi di ragazzi si danno appuntamento, dal pomeriggio alla sera, come se Covid non esistesse.

Nonostante siano vietati gli sport di contatto.

Le immagini, scattate da un lettore di FoggiaToday, sono l'emblema di un paese che fa di ogni cosa due pesi e due misure. E mentre si scaricano le responsabilità sull'istituzione scolastica, la domanda nasce spontanea: "Cosa si fa per evitare gli assembramenti pomeridiani?".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Sono d’accordo sul fatto che questi incontri pomeridiani andrebbero controllati, sempre nel limite della libertà personale ovviamente. Ma allora le scuole fanno bene a chiuderle lo stesso.

Segnalazioni popolari

Torna su
FoggiaToday è in caricamento