La Riserva Palude di Frattarolo, un'area naturalistica protetta di circa 250 ettari che ospita diverse specie di animali

Un'area protetta e rilevante dal punto di vista naturalistico. Scopriamo la Riserva di Frattarolo vicino al Lago Salso

Foto di Maurizio Marrese, arch. CSN Onlus

Istituita nel lontano 1980 nel territorio del comune di Manfredonia, la Riserva naturale Palude di Frattarolo è un'area naturalistica che si estende su una superficie di circa 250 ettari vicinio all'Oasi Lago Salso sul Gargano. 

Si tratta di una zona molto ricca e variegata a livello di flora e fauna; infatti, come riportato su Wikipedia, la Riserva naturale di Frattarolo ospita diverse specie animali, come l'airone cenerino, il chiurlo, le oche, il cavaliere d'Italia, la garzetta, la spatola, la sgarza ciuffetto, la gallinella d'acqua, la folaga, il mignattaio, l'alzavola, il mestolone, la marzaiola, la volpoca, il tarabusino e il falco di palude.

Inoltre, quest'area è importantissima per la nidificazione degli uccelli. Per quanto riguarda la flora, qui è possibile ammirare le tamerici, i salici, le piante appartenenti alla famiglia del Cyperus (Zigolo), Scirpus (Lisca), Typha (Lisca maggiore); in più, là dove il terreno è più ricco di sali sono presenti anche bellissime specie di Salicornia.

Fonte: Wikipedia e Viaggiare in Puglia

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

  • Tragedia sulla A14: uomo si toglie la vita lanciandosi da un ponte

  • Coronavirus: 30 morti e un contagiato su quattro in Puglia. I nuovi positivi sono 1100 su appena 4100 tamponi

  • Qualità della Vita, Foggia sprofonda all'ultimo posto: ItaliaOggi premia Pordenone

  • Addio al dott. Michele Urbano, la Capitanata piange la scomparsa di un professionista "serio e laborioso"

  • Omicidio tra Manfredonia e Foggia: ucciso 38enne, morto poco dopo il suo arrivo in pronto soccorso

Torna su
FoggiaToday è in caricamento