social

Dal 22 marzo Foggia Post, il primo giornale nato digitale

Traguardi importanti e difficili da raggiungere, sfide accettate dal direttore responsabile del giornale Roberto Parisi e dal direttore editoriale Carlo Rubino.

La sera del 22 marzo sarà scaricabile (formato Pdf) dal sito www.foggiapost.com e dai principali social il primo numero di Foggia Post, il quotidiano edito dalla cooperativa San Francesco Fasani con presidente Michele Bottaccio.

Un giornale nato per dare più spazio ai valori del rispetto della persona e delle regole ma, soprattutto, alla ricerca dell'uguaglianza sociale, della fede. I nostri lettori troveranno le notizie del giorno: cronaca, politica, economia, sport, ma in modo meno evidente.

Il nostro obiettivo è quello di evidenziare storie e persone che vogliono contribuire positivamente alla ricostruzione di una comunità lacerata dalla criminalità, dal malcostume, dal degrado sociale e culturale. Traguardi importanti e difficili da raggiungere, sfide accettate dal direttore responsabile del giornale Roberto Parisi e dal direttore editoriale Carlo Rubino.

Nel primo numero intervista a monsignor Pelvi, arcivescovo metropolita di Foggia-Bovino, che analizza il difficile momento del capoluogo dauno dal punto di vista della criminalità, delle debolezze dei giovani, ma anche per la speranza che in loro riponiamo.

La nostra redazione è a disposizione per dare valore alle notizie che la Capitanata vorrà condividere con noi inviando comunicati e segnalazioni a redazionefoggiapost@gmail.com . 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dal 22 marzo Foggia Post, il primo giornale nato digitale

FoggiaToday è in caricamento