social

'In my soul': ecco l’inedito e l’album del violinista garganico Davide Gentile

Scorrono le immagini di Monte Sant'Angelo. Il videclip del giovane violinista garganico, classe 93, diplomato presso il Conservatorio “Umberto Giordano” di Foggia,

Per l’uscita dell’inedito che da anche il titolo all’album, Davide Gentile ha lanciato anche un videoclip con immagini molto suggestive della sua città natale, Monte Sant’Angelo. 'In my soul' rappresenta "un viaggio emotivo, quasi trascendentale” – spiega l’artista – “un lavoro che nasce dal profondo dell’anima e che guarda al futuro con speranza. Vorrei che chi ascoltasse il brano possa riconoscersi, sentire la sua anima e fidarsi di lei”.

Il giovane violinista garganico, classe 93, diplomato presso il Conservatorio “Umberto Giordano” di Foggia, è un artista che si distingue per la virtuosità con cui approccia allo strumento, esprimendo sé stesso in un vortice di emozioni incanalate in questo suo primo inedito.

Il brano che precede l’uscita dell’omonimo album, presente sui più importanti digital store (iTunes, Amazon, Spotify, Apple Music, Deezer), vanta la produzione dell’EDrecords recording studio di Edgardo Caputo, quest’ultimo impegnato nell’arrangiamento e mixaggio. La regia del videoclip è a cura di Novantanove Pose.

L’album – acquistabile scrivendo all’indirizzo dav.gentile93@gmail.com - è composto da 8 brani: oltre all’inedito “In my soul” sono presenti le cover Bad liar (Imagine dragons), Let's Hurt tonight (One republic), Castle on the Hill (ed Sheeran), A thousand years (Cristina Perri), A Sky full of stars (Coldplay), Before you go (L. Capaldi), Counting stars (One republic).

Vedi il videoclip di 'In my soul'

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'In my soul': ecco l’inedito e l’album del violinista garganico Davide Gentile

FoggiaToday è in caricamento