Antonio Giuseppe Nigri è il nuovo direttore sanitario della Asl di Foggia

E' medico specialista in medicina del lavoro e direttore della struttura complessa Spesal. Nominato dal direttore generale Vito Piazzolla

Antonio Giuseppe Nigri, classe 1959, sarà il nuovo direttore sanitario della Asl di Foggia. Classe 1959, vanta un'esperienza di elevato livello nella direzione apicale in strutture sanitarie pubbliche unitamente al possesso delle cognizioni necessarie nella materia tecnico-amministrativa. E' medico specialista in medicina del lavoro e direttore della struttura complessa Spesal.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La proposta di nomina del 19 marzo è stata accolta dal direttore generale Vito Piazzolla, che con delibera di questa mattina ha nominato Nigri, che svolgerà il neo ruolo fino alla scadenza naturale dell'incarico di Vito Piazzolla

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ultima ora: rinvenuto cadavere di un uomo

  • Elezioni Regionali Puglia: i risultati in diretta

  • Francesco è "grave ma stabile", altre ferite compatibili con un'arma da taglio: è caccia agli autori della violenta rapina

  • Regionali Puglia 20 - 21 settembre: come si vota

  • Foggia, furto choc nella sede elettorale della Parisi-De Sanctis: rubata pistola a finanziere, forse è stato narcotizzato

  • Referendum costituzionale 20 - 21 settembre: cosa e come si vota

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento