Apricena, PD: "Piazza della Repubblica scempio senza fine"

L'opposizione chiama in causa la sovrintendenza

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

"Succede ad Apricena, città del Marmo e della Pietra, che l'amministrazione comunale prenda una piazza storica e con l'intento di recuperarla la comprometta irrimediabilmente", affermano i consiglieri del Gruppo DemocraticaMente. Il sollevamento delle basole in Piazza della Repubblica è stato effettuato tramite un metodo tutt'altro che ortodosso: infatti, le basole sono state perforate al centro con un tassello metallico per essere sollevate, venendo quindi danneggiate. Un danno estetico (il tassello resta nella basola), un potenziale intralcio per la circolazione pedonale, ma soprattutto un' inevitabile ed imminente causa di rottura della basola dovuta all'ossidazione del tassello sono gli effetti di un'operazione compiuta con incuria del materiale storico.

Se ciò non bastasse l'Ufficio Tecnico si è preoccupato di "occultare" in tempi stretti "due fosse granarie" rinvenute durante i lavori, che a causa dell'inesperienza sono state probabilmente rovinate. Pare strano che mentre il mondo cooperativistico apricenese si affaccia al mercato alimentare con un prodotto di qualità come la pasta di Apricena e chiude finalmente la filiera del grano duro a Km zero, l'amministrazione comunale con negligenza seppellisca la storia della conservazione del grano ad Apricena, facendo tombare dei manufatti tutelati, che in situazioni precedenti e simili a questa sarebbero stati valorizzati e resi visibili. Per tali motivazioni abbiamo inviato una missiva alla sovrintendenza affinchè risolva nel migliore dei modi la situazione.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento