Lista PD, Piemontese rilancia: “Abbiamo idee forti e candidati autorevoli”

Il segretario provinciale del Partito Democratico richiama i protagonisti del dibattito all’unità e alla coesione. “Da Francesco Di Noia scelta politica coerente”

Raffaele Piemontese

“Ora possiamo iniziare la campagna elettorale fondata sulle nostre idee e i nostri programmi per la Capitanata”. Sono queste le prime parole di Raffaele Piemontese all’indomani dell’approvazione da parte della direzione regionale del Partito Democratico della lista proposta dalla segreteria provinciale da lui presieduta. “Invito tutti i protagonisti del dibattito a ritrovare e far prevalere le ragioni politiche dell’unità e della coesione” ha aggiunto Piemontese.

Il segretario provinciale dei democratici foggiani commenta così l’esito della discussione: “E’ stata assai articolata e complessa tanto da meritare una partecipazione più ampia rispetto a quella che c’è stata”. E prosegue: “Io credo sia stato corretto ed opportuno confermare la lista votata dall’80% dei componenti della direzione provinciale, all’esito del dibattito che si è svolto in molti circoli e negli organismi dirigenti. Ma rispetto chi la pensa diversamente, invitandolo a dare comunque il proprio contributo all’affermazione del Partito Democratico”.

Poi plaude a Di Noia: “Sono certo che lo farà il segretario provinciale dei Giovani Democratici Francesco Di Noia, al quale va dato atto e merito di aver compiuto una scelta politica coerente confermando l’adesione al progetto politico del PD. Ribadire rispetto e lealtà per la comunità di militanti ed elettori a cui si è scelto di appartenere è il modo più saggio di mettersi alle spalle discussioni e contrapposizioni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E indica la via del successo: “Guardare avanti, alla competizione elettorale con le fazioni di centrodestra e il Movimento 5 Stelle deve essere la prospettiva. Possiamo e dobbiamo affrontarla contando sulla forza delle nostre idee e l’autorevolezza dei nostri candidati. Usando parole chiare sul ruolo che la Capitanata dovrà avere nel disegno politico e nell’azione di governo della Regione Puglia e investendo nell’energia e nella competenza di chi avrà l’onore di rappresentarla. L’agrindustria, il turismo, la logistica, l’ambiente, la cultura sono gli asset strategici da valorizzazione per la nostra proiezione futura. Da ora e fino al 31 maggio non dobbiamo perdere una sola occasione per spiegarlo ai cittadini e convincerli a dare la loro fiducia al Partito Democratico e a Michele Emiliano”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus più sfuggente, in Puglia "il tracciamento salta" ma il sistema sanitario regge: non si escludono singoli lockdown

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, quattro 'zone rosse' e 5 amaranto in Capitanata. Focolai rsa e covid-positivi in più della metà dei comuni

  • Coronavirus: sfondata quota 350 contagiati in un giorno in Puglia. I nuovi positivi in Capitanata sono 89

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento