Scontro NCD, Fiscarelli: “Veto del partito su Mari non trova giustificazione politica”

Ilaria Mari: "La mistificazione della realtà operata da Franco Di Giuseppe ha infervorato gli animi. Alcuni sostenitori hanno ceduto alla provocazione"

Conferenza stampa del Nuovo Centrodestra

Toni accesi e muro contro muro nel Nuovo Centrodestra di Foggia, tra Innovatori e l’UdCap di Franco Di Giuseppe. Uno strappo che questa mattina si è consumato definitivamente nel corso della conferenza stampa indetta per presentare gli assessori e i consiglieri comunali.

In merito allo scontro, il vicepresidente del circolo Innovatori, Michele Fiscarelli ha dichiarato: “Siamo rammaricati per lo spettacolo andato in scena a margine della conferenza stampa di presentazione degli assessori e dei consiglieri comunali del Nuovo Centrodestra. Sosteniamo la bontà delle nostre argomentazioni: sulla scelta degli assessori è una questione di metodo. L'assemblea dei candidati ha deciso che gli assessori sarebbero stati selezionati tra gli interni alla lista. Il veto posto dal partito sul consigliere Ilaria Mari non trova alcuna giustificazione politica. La conferenza stampa era aperta al pubblico. Ciò però non ci esime dallo scusarci per l'eccessiva passione che ha animato lo spirito di quanti, a titolo meramente personale, hanno espresso il loro dissenso.

Sulla vicenda si è espressa anche Ilaria Mari: "Ho cercato delle risposte. La mistificazione della realtà operata da Franco Di Giuseppe ha infervorato gli animi. Alcuni sostenitori hanno ceduto alla provocazione. Sono certa però che la ferita verrà presto rimarginata".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus più sfuggente, in Puglia "il tracciamento salta" ma il sistema sanitario regge: non si escludono singoli lockdown

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, quattro 'zone rosse' e 5 amaranto in Capitanata. Focolai rsa e covid-positivi in più della metà dei comuni

  • Coronavirus: sfondata quota 350 contagiati in un giorno in Puglia. I nuovi positivi in Capitanata sono 89

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento